inseminazione artificiale costi 2017 | come sono incinta?

Ambiente la serologia, che permetterà invece di capire se sei immunizzata dal citomegalovirus, la più frequente delle infezioni virali.
Problemi con le analisi cliniche? Invia una domanda nel FORUM: è gratis M5S
Le “ananas”, particolari posture guidate dal respiro, hanno la funzione di ripristinare la flessibilità del femminile, la capacità di lasciarsi accadere, di lasciarsi ascoltare, rompendo la barriera del razionale che rende dolorosi e lontani i processi di trasformazione.
dura più di 35 giorni o meno di 21 giorni; Settimana 38-40: da ora ogni momento è buono per la rottura delle acque. È bene preparare una borsa per l’ospedale!
In Edicola Presentazione Perché è importante, durante… Interviste
La tua gravidanza diventa una questione di stato. Scopri qual è il periodo migliore dal ritardo mestruale per fare il test di gravidanza
M5S mette martedì in votazione su Rousseau i candidati al Cda Rai. “Basta lottizzazione” Due linee rosa: il test di gravidanza non lascia dubbi, è in arrivò un bebè e presto sarete genitori. Scoprire di essere incinta è per ogni donna un momento di grandissime emozioni, un turbinio di sensazioni forti e uniche. In testa iniziano a girare milioni di domande, tra cui la più importante e la più pratica: qual è il modo migliore per dirlo a lui? “Se hai voluto vivere da sola la scoperta che stai per diventare mamma, prenditi il tuo tempo per elaborare la notizia. Può essere molto utile per preparasi al momento della condivisione, da affrontare con un atteggiamento chiaro ed entusiasta”, spiega Maria Claudia Biscione, psicoterapeuta. “La nascita di un figlio rappresenta per la coppia un notevole cambiamento evolutivo in cui la reazione di entrambi i partner farà la differenza su come tale notizia verrà accolta e accettata. L’unione potrà infatti consolidarsi e rafforzarsi, ma anche entrare in crisi lì dove non ci si senta pronti e preparati”.
Dormire adeguatamente fa bene a tutti; ma secondo alcune ricerche è un toccasana soprattutto per la fertilità: le donne che si sottopongono alla fecondazione in vitro hanno più possibilità di successo se vanno a letto presto.
Dessert di frutta + bambinopoli.it Separazione e divorzio Urinazione a intervalli frequenti Ma attenzione, puoi essere incinta anche senza avere nessuno di questi sintomi, che appariranno successivamente. I sintomi precoci di gravidanza possono mancare del tutto, quindi si può essere incinta senza sintomi, ma se si desidera (o si sospetta) una gravidanza è bene fare caso a sintomi diversi, o che si presentano diversamente, da quelli della solita sindrome premestruale.
X © Instagram @giopalmas82 16:04 Gravidanza Esistono, però, altri “sintomi” che possono insospettire la donna mettendola sul chi va là sulle trasformazioni che il suo corpo sta subendo per accogliere l’embrione.
Sintomi gravidanza: aumento del peso Pianto Nella fase avanzata della gestazione il bambino può esercitare pressione sulla vescica, provocando un bisogno maggiore di andare in bagno, ma nella fase precoce tale sintomo è dovuto alla variazione degli ormoni.
Vi proponiamo qui di seguito alcuni consigli per aiutarvi a decifrare con più facilità i sintomi della gravidanza, anche se raccomandiamo di fare esami specifici e di consultare un medico.
Alcune donne soffrono di menorragia (mestruazioni abbondanti), vale a dire un sanguinamento eccessivamente intenso e prolungato. Se ti accorgi di dover cambiare molto spesso (più frequentemente di quanto suggerito dal produttore) l’assorbente, esterno o interno, e riscontri coaguli eccessivi di sangue, potresti soffrire di mestruazioni insolitamente abbondanti.
Flipboard ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER Dottor Post Ovulazione Non quantifico mai, ma il fatto che sia rimasta incinta pochi mesi fa ci permette di sperare che possa arrivare una nuova gravidanza.
Salve mi chiamo federica ho 33 anni sono incinta quasi da due mesi all inizio della geavidanza la prima ecografia risultava solo un puntino adess sono risultati due cioe come ho capito sono incinta di due gemelli onoltre mi hanno trovat anche la diabede c e lo a 190 , e normale che devo fare l insulina ? Mi hanno la piu legfera cioe 4.0 Oppure dovrei aspettare.

Come Sono Incinta

Infertilità Inversa

Gravidanza



Gestire i Figli Irrispettosi Mamma PourFemme fa parte del network NanoPress
Concorsi Le 10 cose più importanti che ti aiutano a rimanere incinta Cosmo in radio Numerologia
Dall’attrezzatura necessaria ad alcuni consigli preliminari per l’organizzazione, ecco come progettare un’escursione nella natura con i…
Il seno è gonfio e teso. – non effettuare vaccini: in questo caso consultare sempre il proprio ginecologo; Condizioni d’uso
Area riservata + Per effettuare un test di gravidanza precoce si possono utilizzare gli stick dal 12° giorno della fase luteale, ovvero dal 12° giorno dopo quello dell’ovulazione. Se la destra torna ad essere forte e la sinistra a scomparire, il test è positivo, ma non a tutte le donne si positivizza così presto quindi non perdete le speranze al primo tentativo così precoce.
Anche se la maggior parte dei test può essere fatta in qualsiasi momento della giornata, è meglio fare il test di mattina, subito dopo essersi svegliate, perché l’urina è più concentrata. In quel modo anche in caso di gravidanza recente il test sarà più facilmente positivo. Fare un test di gravidanza è sempre un momento molto delicato. Le mani tremano, il cuore batte forte…i test sono facili da capire, ma comunque è indispensabile leggere le istruzioni e rispettare le avvertenze. Non bere troppo: l’assorbimento di un’abbondante quantità di liquido prima del test può diluire l’ormone della gravidanza. Evita quindi di bere troppo prima di fare il test.
Fra i sintomi più comuni e frequenti della gravidanza vi è la stipsi, ossia una pigrizia intestinale causata dall’aumento del progesterone, l’ormone che ha il compito di inibire le contrazioni della parete uterina. La sua azione rilassante colpisce anche l’apparato digerente e l’intestino con la conseguente stitichezza, aumentata anche per via di una maggiore richiesta di acqua da parte del corpo della donna che impoverisce le feci rendendole più dure e più difficili da espellere.
Mammenellarete Settimana 10: siamo all’inizio del terzo mese di gravidanza e la donna incinta ormai ha l’aspetto tipico, con la pelle più tonica e fresca, dovuta all’aumento dei liquidi.
 I test delle urine sono affidabili dalla seconda settimana di gravidanza, cioè a partire dal primo giorno di ritardo del ciclo. 
I test sanguigni lo sono invece dal 10°-12° giorno, ossia alcuni giorni prima del ritardo del ciclo.
Contattaci: analisidelsangue.staff@gmail.com Alimentazione
Il Chiasmo Tenere un Neonato Altri sintomi che nel corso della gravidanza possono essere avvertiti sono i dolori allo stomaco o dei veri e propri crampi. Quando questi si avvertono nelle prime settimane, tipicamente dalla terza settimana in poi, non bisogna allarmarsi perché sono dovuti all’utero che si prepara ad accogliere al meglio il futuro feto e sono dovuto all’aumento di spessore dei vasi sanguigni che devono accrescere la quantità di sangue in grado di servire quella zona. Durante la gravidanza, inoltre, i dolori addominali possono essere dovuti anche alla stitichezza che è un altro sintomo ricorrente e che può creare malessere e gonfiore.Negli ultimi mesi, inoltre, la pressione del feto può provocare il problema opposto, ossia episodi di diarrea dovuti a una maggiore compressione sulla cavità addominale.Ovviamente tutti questi disturbi della fascia addominale possono essere dovuti anche a una scorretta alimentazione che dovrebbe, invece, essere particolarmente curata in questo periodo.
Milena Usai – dicembre 27, 2016 E’ da segnalare che a gravidanza avanzata anche il feto contribuisce ai cambiamenti di gusto nella madre poichè premendo sullo stomaco riduce la produzione di acido cloridrico innescando una maggior richiesta da parte del cervello materno di un’alimentazione a base di sostanze acide.
Le perdite da impianto sono diverse dalle perdite da flusso mestruale: sono decisamente più leggere e si interrompono quasi subito, di norma. I corsi di preparazione al parto non hanno l’unico fine del controllo del dolore in vista del parto, ma anche: aumentare il senso di sicurezza e di autostima, fornire informazioni sulla gravidanza, sul parto, sulle implicazioni psicologiche di queste esperienze, sull’evoluzione delle dinamiche di coppia e sulle competenze del bambino. Nei corsi tradizionali di preparazione al parto, a partire dalla fine del secondo trimestre, si tengono delle riunioni settimanali (di circa 2 ore e tenute in consultorio, in palestra o in ospedale), nelle quali si trattano i seguenti argomenti: la fisiologia della gravidanza, la fisiologia della contrazione muscolare e della respirazione, il parto ed elementi di puericultura, come l’allattamento ed i preparativi per il bambino. Si visionano film sul parto e/o sull’allattamento e si esegue una visita guidata alla sala parto e al nido. Nello stesso periodo le partecipanti al corso vengono riunite in una palestra ed allenate ad eseguire esercizi di ginnastica e di rilassamento del corpo ed esercizi respiratori.
“Giuve, Giuve”. Cristiano Ronaldo esce dal centro medico e prova a ripetere il coro dei tifosi ma… Psicofarmaci: wonder women a rischio di dipendenza Ascendente
Scoprire di aspettare un bambino ti cambia la vita. La psicanalista Elisabeth Darchis sottolinea che: “La prima rappresentazione per la donna non è l’avere in sé un bambino, ma l’essere incinta, e per l’uomo è l’avere una partner incinta”.
Altri sintomi che nel corso della gravidanza possono essere avvertiti sono i dolori allo stomaco o dei veri e propri crampi. Quando questi si avvertono nelle prime settimane, tipicamente dalla terza settimana in poi, non bisogna allarmarsi perché sono dovuti all’utero che si prepara ad accogliere al meglio il futuro feto e sono dovuto all’aumento di spessore dei vasi sanguigni che devono accrescere la quantità di sangue in grado di servire quella zona. Durante la gravidanza, inoltre, i dolori addominali possono essere dovuti anche alla stitichezza che è un altro sintomo ricorrente e che può creare malessere e gonfiore.Negli ultimi mesi, inoltre, la pressione del feto può provocare il problema opposto, ossia episodi di diarrea dovuti a una maggiore compressione sulla cavità addominale.Ovviamente tutti questi disturbi della fascia addominale possono essere dovuti anche a una scorretta alimentazione che dovrebbe, invece, essere particolarmente curata in questo periodo.
VIAGGI E gli sbalzi di umore sono un sintomo della gravidanza? Non necessariamente: i cambiamenti di umore, comunque, sono generalmente provocati da ormoni nuovi che sono secreti dalla ovaie e poi dalla placenta. Quindi, quando si aspetta un bambino, ci si può sentire più tese e ipersensibili.
Fotogalleria Termini di utilizzo Droga Io che non nutrivo alcun interesse per i neonati e per i bambini in generale, ho passato gli ultimi mesi a divorare libri educativi, testimonianze delle altre mamme, episodi di Maternelles degli ultimi dieci anni e via dicendo. Non mi sforzo, voglio solo conoscere tutto per offrirle ciò che mi sembrerà più appropriato.
Il Tascabile Il “vedrai” spesso è pronunciato con un tono acido (se non direttamente aggressivo) dopo che ti sei educatamente opposta a un ordine impartito da una terza persona. Ognuno vorrebbe che ti adeguassi ai suoi valori, ai suoi desideri e alla sua esperienza. Ma ho un’altra notizia bomba: siamo tutti diversi. Se i pannolini lavabili non ti hanno soddisfatto, non significa che debba essere così anche per me. E se il tuo bambino dormiva tutta la notte ad appena un mese, non significa che avremo la stessa fortuna semplicemente adottando il TUO metodo miracoloso.
I vostri gusti a tavola svelano la vostra compatibilità di coppia Capire dopo quanti giorni si fa il test di gravidanza è la parte più difficile: sbagliando il momento giusto infatti è facile incappare in un risultato sbagliato. Sicuramente fare un test subito dopo il rapporto a rischio non serve a niente perché l’ormone che viene rilevato, il beta HCG, non viene ancora prodotto dal tuo corpo se non dopo alcuni giorni dal concepimento.
16:33 1 Ritardo della mestruazione Se hai un ciclo regolare, è il primo e più affidabile segnale di una gravidanza in atto. Però, un ritardo non significa necessariamente che tu sia incinta, perché può dipendere da altre cause, come stress, cicli irregolari, assunzione di farmaci.
Le acrobazie tra le lenzuola possono essere un’ottima idea per non far cadere la passione nella monotonia. Ma mettersi a testa in giù dopo il rapporto per far penetrare meglio gli spermatozoi non serve a molto. Secondo gli esperti può essere utile restare sdraiata per alcuni minuti, in modo da evitare l’espulsione del liquido seminale, ma tutto ciò che va oltre è superfluo. Per quanto riguarda le posizioni, invece, possono aiutare quella del “missionario” e la penetrazione da dietro, che consentono allo sperma di arrivare più vicino alla cervice (ma solo se la donna non ha l’utero retroflesso, nel qual caso la posizione è indifferente). (Leggi anche Vuoi rimanere incinta? Fai sesso come se fosse la prima volta)
– ecografie: la prima ha la funzione di rilevare le misure fetali per datare la gravidanza, controllare il battito cardiaco e verificare se la gravidanza sia singola o gemellare; quelle di routine, successive alla prima visita, sono 3 (traslucenza, morfologica e accrescimentio);
9 Stanchezza generale e una gran voglia di dormire sono un altro tipico sintomo della gravidanza.
Ricevere Mal di schiena in gravidanza: come fare Primi passi Ho una beta hcg di 81082.8 cosa può significare!?
© 2017 Analisidelsangue.net – P.IVA 13982231006 10 problemi che solo le ragazze con i capelli ricci possono capire QuiMamme Shop Ma la vera ciliegina sulla torta sono gli ordini imperativi del tipo “devi allattare”, “devi farlo dormire nel vostro letto” “Devi iscriverlo al nido”, “devi comprare tale aggeggio” (con la minaccia che il tuo bambino morirà tra atroci sofferenze se non segui quei consigli). Notizia bomba: il figlio è mio, non vostro! Se ho voglia di farlo ubriacare di champagne attraverso la placenta e poi di lasciarlo soffocare col suo latte chimicamente modificato, mentre è da solo in camera sua e io mi fumo una canna sul divano, al limite sarà un mio problema, non vostro. Grazie!
Sintomi di gravidanza: le dieci risposte fondamentali Perché sono importanti le analisi delle urine in gravidanza La ginecologa risponde: quante sigarette si possono fumare in gravidanza?
BY SARAH DI LAURO 19/09/2017 Dolci 10 domande e risposte sui sintomi di gravidanza Sono incinta? Quali sono i sintomi di gravidanza? Come riconoscerli e capire se è avvenuto il concepimento? Nausea, dolore al seno e stanchezza sono sintomi della gravidanza? Sono queste le domande più frequenti che si pone una donna che desidera rimanere incinta.
quanto costa test di gravidanza | come sono incinta? quanto costa test di gravidanza | scarica informazioni quanto costa test di gravidanza | recensioni

Legal | Sitemap
[otp_overlay]

17 Replies to “inseminazione artificiale costi 2017 | come sono incinta?”

  1. Temperatura basale
    Condividi su Facebook
    Il primo passo consiste nel farsi prescrivere dal proprio medico di base gli esami del sangue per avere la conferma della gravidanza. Si controlla il valore dell’ormone gonadotropina corionica, generalmente noto come beta-HCG, che viene prodotto da un primo abbozzo di placenta a partire dal momento in cui l’embrione si annida nell’utero (pochi giorni dopo la fecondazione) e le sue concentrazioni si trovano nel sangue già 7-10 giorni dopo il concepimento. I quantitativi nel sangue aumentano molto nel primo trimestre, specialmente nelle settimane iniziali, raddoppiando ogni 2-3 giorni circa.
    Altri sintomi
    Di Concetta Desando
    Cittadini

  2. Fumare, secondo le ricerche dell’American Society for Reproductive Medicine, non fa solo male alla salute ma abbassa anche la qualità dello sperma, diminuendo quindi il tasso di fertilità. (Perché non riesco a rimanere incinta?)
    Vai al portale
    Genitori e bambini / Concepimento e gravidanza /
    iStock
    Newsletter

  3. Let-Down Effect
    Cittadini
    Settimana 11: è il momento in cui la donna inizia a sperimentare un senso di pienezza, come dopo un pasto abbondante. Entro poche settimane si inizierà a vedere la pancia.
    Corsi sportivi
    Qualunque sia il tipo di fisico di partenza, l’aumento di peso si distribuisce in modo simile per tutte le donne a seconda dei diversi momenti della gravidanza.
    Feste
    Nuove condizioni d’uso – in data 11/7/2017 sono entrate in vigore le nuove Condizioni Generali, ti invitiamo a prenderne visione qui
    Tatuaggi
    Pronta medicazione

  4. Settimana 10: siamo all’inizio del terzo mese di gravidanza e la donna incinta ormai ha l’aspetto tipico, con la pelle più tonica e fresca, dovuta all’aumento dei liquidi.
    irregolarità mestruali
    Come capisco se la mia vagina sta bene?
    Vi sono poi le preoccupazioni circa lo stato di salute del proprio bambino. Stati d’animo molto comuni sono la preoccupazione che il bambino cresca nel modo adeguato, che non abbia malattie genetiche, malformazioni o altre patologie. Da questo punto di vista, farsi costantemente seguire dal personale medico o ostetrico è un modo per trovare risposte a dubbi e paure che sono del tutto legittimi e comprensibili. È molto importante durante la gravidanza farsi accompagnare lungo tutto il percorso da persone, sia dal punto di vista professionale che umano, in grado di accogliere senza giudizio le preoccupazioni e gli stati d’animo della madre.
    Luxury
    Si può continuare ad avere il ciclo pur essendo incinte? Esistono le famigerate false mestruazioni?
    Quando iniziare i test di ovulazione?
    Forum alimentazione corretta e dieta
    Star Tv

  5. Shopping Donna
    Quando ci si sposta su un terreno più emotivo, il confine tra sindrome premestruale e primi segnali di gravidanza, diventa ancor più sottile. Infatti, il periodo premestruale è caratterizzato spesso da sbalzi d’umore, crisi di pianto, sensazioni contrastanti e grande stanchezza.

  6. 5 false credenze che non facilitano la gravidanza
    Guida al bambino
    – Accrescimento: si effettua tra la 28° e la 32° settimana, ed è finalizzata a misurare le dimensioni del feto (biometria) per valutare se sta crescendo normalmente; valuta inoltre la quantità del liquido amniotico e la posizione placentare.
    Sindrome premestruale forte, è normale?
    Amore
    Calendario ovulazione

  7. Calcolo settimane gravidanza
    Dall’attrezzatura necessaria ad alcuni consigli preliminari per l’organizzazione, ecco come progettare un’escursione nella natura con i…
    Esatto, non c’è bisogno, poi ovviamente più avviene in profondità e più rendiamo semplice il lavoro degli spermatozoi.
    Arredamento per bambini
    False mestruazioni in gravidanza: come riconoscerle
    Letteradonna
    Esistono anche dei test salivari, ma sono meno utlizzati. In Italia, nello specifico, non sono ancora distribuiti e per provarli possiamo acquistarli on-line,  sui siti europei o americani.
    No, se il test è negativo per più volte di seguito non si sta aspettando un bambino anche se magari, la suggestione, un forte desiderio di maternità e tante altre cause, ci avevano portato a credere il contrario. Inutile quindi accanirsi e spendere anche tanti soldi per molti test. meglio mettersi tranquilli e aspettare il prossimo mese.
    23:15

  8. Commenti
    Settimana 10: siamo all’inizio del terzo mese di gravidanza e la donna incinta ormai ha l’aspetto tipico, con la pelle più tonica e fresca, dovuta all’aumento dei liquidi.
    Vita prenatale
    Allenarti di meno può dare risultati migliori
    Istituto +
    OROSCOPO
    Bassi livelli di alfa-fetoproteina ed estriolo combinati con alti livelli di HCG indicano un alto rischio di sindrome di Down nel feto. Un risultato normale non garantisce, tuttavia, che il feto sia esente da alterazioni cromosomiche. Inoltre, anche in caso di positività del test, è sempre necessario eseguire un’amniocentesi o una villocentesi: questi esami sono indispensabili, infatti, per accertare con sicurezza l’esistenza di eventuali anomalie cromosomiche. Il riscontro di livelli molto alti dell’alfa-fetoproteina deve far sospettare la presenza di gravi malformazioni del sistema nervoso del feto, tra cui la spina bifida.
    CASA E DESIGN

  9. – adottare precauzioni anti-toxoplasmosi: in caso non si sia contratta la malattia, evitare carne, pesce e uva crudi, insaccati e salumi crudi, verdure crude non lavate, sì invece a verdure e cibi cotti; 
    Settimana 10: siamo all’inizio del terzo mese di gravidanza e la donna incinta ormai ha l’aspetto tipico, con la pelle più tonica e fresca, dovuta all’aumento dei liquidi.
    Scuole
    Medico timbrava il badge in ospedale ma poi andava a gestire il suo hotel
    CAPELLI
    lievi dolori addominali
    Indice Alfabetico
    Tarocchi

  10. Prende tempo sulle nomine
    6. Il problema glutine
    A-
    Altri da Benessere
    La gravidanza è associata a sintomi ben precisi: alcuni sono ovvi, altri lo sono un po’ meno Ecco la guida completa ai sintomi della gravidanza
    * Le settimane dal concepimento appaiono sullo schermo come 1-2, 2-3 o 3+
    Se leggi queste righe probabilmente stai provando a restare incinta o sei già in dolce attesa del tuo frugoletto. O magari ad aspettarlo è tua sorella o la tua migliore amica: in questo caso alcune delle indicazioni che ho raccolto qui sotto possono servire anche a te.
    Digital tools
    Treccani Cultura
    Come Capire se sei Incinta

  11. ​Il seno è gonfio e pesante. I capezzoli sono tesi, sensibili e assumono una colorazione più scura.
    – smettere di bere alcolici e fumare: in quanto l’alcol assunto passa facilmente nella placenta e il fumo può comportare numerosi rischi, dall’aborto al parto prematuro o al basso peso del nascituro;
    Innalzamento della temperatura basale
    Beauty
    Salve io non lo so ma ho avuto delle perdite non erano come le mestruazioni infatti mi sono durate 3 giorni ,ho avuto per una mattina intera dolori al basso ventre ,ho fatto una visita ginecologica dice che sto bene non ho niente e non sono incinta ,però non saprei ho ogni tanto anche dei crampi sulla pancia ,secondo voi cosa potrebbe essere ?
    Dr. Cimurro (farmacista)6 febbraio 2016
    Attenzione, questo NON significa che una nausea particolarmente aggressiva sia sempre indicativa di gravidanza gemellare, perchè può ovviamente verificarsi anche in donne incinta di un unico feto.
    Gravidanza: come e quando si sviluppa il cervello del feto
    Settimana 12: l’utero è ingrandito e si è abbassato. Ora preme sulla vescica e si avverte sempre più spesso lo stimolo della pipì. La pressione dei fluidi extra può appannare un po’ la vista.

  12. Rimanere incinta Sono incinta?
    – proteggere la pelle dal sole: per ragioni ormonali;
    Settimana 41-42: se la gravidanza continua dopo il termine atteso, è bene aspettare e seguire il consiglio del medico. Un’attesa eccessivamente lunga può essere rischiosa per il bambino, poiché la placenta ha una “data di scadenza” e se il parto non avviene il bambino può soffrire.
    Stati Uniti

  13. Come usare un test di gravidanza?
    Alberghi
    Come e quando si sviluppano i sensi nel feto?
    Ti sposi? 6 consigli per la disposizione dei tavoli al tuo matrimonio

  14. Focus
    Dr. Cimurro (farmacista)24 marzo 2015
    A provocarli sono i cambiamenti ormonali, che tendono ad enfatizzare ogni sentimento, dall’euforia alla tristezza, soprattutto nel primo e nel terzo trimestre. Durate le prime settimane di gravidanza rientra nella normalità anche l’avere dei momenti di crisi, anche molto accentuati, sentendosi particolarmente ansiose o stressate.
    1. Dormi!

  15. Trova farmaco
    Esistono, però, altri “sintomi” che possono insospettire la donna mettendola sul chi va là sulle trasformazioni che il suo corpo sta subendo per accogliere l’embrione.
    Maghreb
    Maggiore bisogno di urinare
    Related Story

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *