parto in acqua | scarica informazioni

💬 Commenti Prima di tutto bisogna infatti valutare se la donna ha un ciclo mestruale regolare della durata di 28-30 giorni. Se fosse così, una interruzione del ciclo può legittimamente far pensare ad un concepimento andato a buon fine, ma diversamente, ossia se le mestruazioni sono di norma irregolari, il ritardo non è molto indicativo.